Informazioni sul TPLINK TMR3420

View previous topic View next topic Go down

Informazioni sul TPLINK TMR3420

Post by mlcorsi@me.com on Wed Feb 08, 2017 12:37 pm

Buongiorno professore
Sarei interessato ad avere qualche informazione in più sul TPLINK
Trovo che i suo utilizzo possa essere interessante, soprattutto in considerazione del fatto che spesso la banda internet presente nelle scuole non è troppo elevata e di conseguenza pensare ad una didattica con tablet e pc connessi in tutte le classi diventa una impresa impossibile.
1) Mi sembra di aver capito che con il TPLINK sia possibile far connettere i pc/tablet presenti all'interno della classe senza una connessione Internet, ma sfruttando il wi-fi del TPLINK
2) A questo punto credo sia possibile organizzare la pennetta usb inserita nel TPLINK uno spazio come se fosse un sito web
3) Quali sono i passi necessari per poter installare linux nel tplink (almeno così mi sembra di aver capito)
Grazie

mlcorsi@me.com

Posts : 10
Join date : 2017-01-07

View user profile

Back to top Go down

Re: Informazioni sul TPLINK TMR3420

Post by Silvio on Thu Feb 09, 2017 3:18 pm

Se posso intervenire anche io provo a dire ciò che ho scoperto premettendo il fatto che presto servizio nella stanza accanto a quella dell'autore di questo post.....!

Shocked

io possiedo due router: un ASUS che oltre al fatto di avere tantissime impostazioni ospita tramite connessione usb materiale digitale e un dispositivo analogo ma non via cavo (on air) volgarmente chiamato "saponetta" della Tre per consentire il trafffico dati sulla rete del gestore Tre o in roaming. Anche questo dispositivo (tascabile, molto potente e soprattutto essenziale) ha una porticina usb e mi ero chiesto: a che cosa servirà una entrata usb? Mi sono risposto: a mettere materiale digitale in condivisione con i dispositivi collegati al router....
Le uniche differenze con il dispositivo presentato dal prof. Formiconi sono il fatto che l'asus non è portabile e si collega alla rete solo via cavo e la saponetta deve ricevere una scheda (usim) telefonica per il collegamento in rete che si ottiene... a caro prezzo...! Ma SUPPONGO che se volessi utilizzare lasaponetta senza la scheda o il router senza il cavo di rete, forse potrei caricare del materiale digitale su supporto magnetico tramite entrata usb (cioè una volgarissima pennetta....) e rendere condivisibile il suo contenuto ai 5 (leggasi solo cinque) dispositivi che si possono contemporaneamente collegare al dispositivo in questione. O No ??????
Laughing Pongo la domanda in forma "aperta" prima di effettuare esperimenti (che altrimenti avrei comunque fatto) ma concludo che penso non sia necessario l'uso di un software in quanto l'architettura in cartelle e file dovrebbe essere in comune con i drivers del dispositivo. Grazie !
(spero di non avere confuso le idee al mio esimio collega Marco.... perdonami!)

Silvio

Posts : 16
Join date : 2017-01-29

View user profile

Back to top Go down

Re: Informazioni sul TPLINK TMR3420

Post by Andreas on Fri Feb 10, 2017 9:34 am

Marco Luigi si sta riferendo alla PirateBox nella sperimentazione della quale avevo coinvolto una cinquantina di insegnanti in tutt'Italia. Per creare la funzionalità giusto nel router occorre installarci un sistema operativo alternativo, basato su Linux e hackerato da uno specialista (Mattias Strub). Io compravo i router, li trasformavo, li spedivo alle persone e poi loro mi rimborsavano il costo dell'apparecchio e della penna USB via Paypal. In gennaio dell'anno scorso ho dovuto terminare quest'attività per via di vari incarichi che ho ricevuto - non ce la facevo più. In https://iamarf.org/piratebox-a-scuola/ trovate le tracce di questa esperienza (compresi dettagliati tutorial che avevo scritto apposta per gli insegnanti) e in https://piratebox.cc/ il sito del software PirateBox.

Da quest'anno però ho utilizzato una soluzione più adatta all'impiego scolastico, sviluppata da un giovane professore di fisica francese: M. Chardin. In http://entbox.ticedu.fr/ c'è il sito e nella lezione del 28 ottobre http://iamarf.ch/labfp/ trovate le sezioni dove mostro agli studenti come funziona - vedi l'indice http://iamarf.ch/labfp/161028.html. L'Entbox si può realizzare:

1) installando il software su un computer Windows collegato a un router qualsiasi
2) installando il software su un Raspberry 3, o utilizzando il suo proprio WiFi oppure anche qui con un qualsiasi router esterno (meglio questo se si collegano più di 10 utenti.

Con l'Entbox si ottiene un social interno simile a FB, un blog Wordpress, una chat, un piratepad per la scrittura collaborativa, uno spazio privato per ciascun utente per conservare i propri file, uno spazio di download e uno di upload, e forse altro che ora non ricordo.

Andreas
Admin

Posts : 75
Join date : 2016-12-18

View user profile http://iamarf.forumattivo.com

Back to top Go down

Re: Informazioni sul TPLINK TMR3420

Post by Silvio on Fri Feb 10, 2017 10:59 am

Grazie Professore!
Infatti avevo seguito con molto interesse la Sua lezione e mi ero appuntato il nome dei software  che esponeva durante la lezione ma non avevo capito il passaggio precedente ovvero quello che prevede la istallazione del software. Ora mi è più chiaro.
Surprised

Silvio

Posts : 16
Join date : 2017-01-29

View user profile

Back to top Go down

Re: Informazioni sul TPLINK TMR3420

Post by Sponsored content


Sponsored content


Back to top Go down

View previous topic View next topic Back to top


 
Permissions in this forum:
You cannot reply to topics in this forum